Venerdì Dic 14, 2018

Vittoria in casa della caposlita e primo posto nel girone: i numeri della partita.

Grottacalda Olympia Basket Comiso 87 - 92

Tabellino parziali: 1 quarto 24- 15; 2 quarto 13 - 19 (37-34); 3 quarto 20-28 (57-62); 4 quarto 30 - 29 finale 87 - 91.


Olympia Basket Comiso: Celesti 6, Farruggio 3, Boiardi 25, Savarese 28, Romeo 12, Palazzolo Davide 3, Palazzolo Antonio 2, Susino, Russell 12, Di Mauro.

Grottacalda: Libro 4; Tammeh, Giusti 31, Ciancio 1, Talluto, Sortino, Cavallo 7, Pecoraro 4, Ventura 16, Ciancio 12, Cobianchi 12

Cronaca della Partita 

Una strepitosa Domenica di basket..... Si arriva a Piazza Armerina fiduciosi dopo le buone prestazioni delle ultime giornate. La squadra è serena, i coach concentrati, tanti dirigenti al seguito compreso il Presidente, parecchi tifosi. Pronti via e ti accorgi che è la partenza che non ti aspetti! Subito avanti lasquadra locale, Paride Giusti cecchino implacabile mette tre triple sanguinose, Cavallo e Cobianchi sono esperienti e fanno valere i loro centimetri sotto le plance. In un amen Olympia a -15! I comisani però non demordono, cominciano a lavorare meglio in difesa, Ceccato apporta i cambi necessari dalla panchina. Si ricuce lo strappo. Boiardi comincia a bucare la retina dalla distanza, Russell cresce a rimbalzo, i fratelli Palazzolo si vede che sono entrati con il piglio giusto. Allo scadere del primo quarto dopo un preziosissimo rimbalzo offensivo di Marcus, la palla arriva nelle mani caldissime di Savarese che piazza una tripla esaltante sul fil di sirena. Meno nove in chiusura ma ancora la consapevolezza di essere al cospetto di uno squadrone difficile da arginare, seppur privo del forte play Sortino. Si inizia il secondo quarto, ma l’inerzia della partita è cambiata.

Si vede spesso Celesti nel ruolo di play a mettere ordine, Savarese più libero di andare al tiro e un Romeo messo in campo dalla panchina che risulta efficace in marcatura e determinante in attacco (chiuderà con un bottino personale di 12 punti). I piazzesi della Città dei Mosaici cominciano a trovare difficoltà per arrivare a canestro, si innervosiscono, si caricano di falli. Il secondo quarto sarà per loro il parziale più negativo. Anche Susino si rivela un gran lottatore, mentre il giovanissimo Farruggio dimostra tutta la sua personalità quando, dopo aver subito in contropiede una stoppata ad alta quota che avrebbe potuto annichilire chiunque, piazza una bomba da distanza siderale non appena trovato lo spazio giusto per tirare! Si va al terzo quarto: ora l’Olympia ha preso vantaggio nel punteggio, Boiardi alterna tiri da fuori a penetrazioni che lo porteranno a subire parecchi falli e spesso in lunetta (25 punti totali per lui alla fine). Quattro falli per i pericolosi avversari Giusti e Cobianchi, costretti per lunghi minuti in panchina. Celesti cresce ancora nel terzo e quarto tempo in difesa, recuperi palla portentosi da parte sua e tanta grinta in campo al servizio della squadra. Il quarto tempo, con Savarese che continua a dimostrare di essere un fuori categoria per questo campionato (per lui 28 punti), vede Comiso ora allungare, il pubblico di casa è attonito, non si aspettava un avversario così forte.

Marcus fa veramente l’americano, con un atletismo impagabile, segna canestri fondamentali e piazza stoppate mortifere per gli avversari. Il vantaggio cresce e si arriva fino al più 11 per l’Olympia. Sembra fatta ma non per i piazzesi. Ancora un eccezionale Giusti comincia a sciorinare giocate spettacolari, arrivano le sue micidiali bombe (altre tre nei soli ultimi minuti e 31 punti personali) ben coadiuvato da un Ventura che segna a ripetizione. Il divario si riduce pericolosamente, ma ancora Romeo trova canestri fondamentali per tenere la distanza di sicurezza. Savarese Boiardi e compagni hanno oramai il pieno controllo della partita. Si chiude il risultato con un 87-91 in trasferta che proietta a due punti della vetta della classifica una straordinaria Olympia Comiso. Gli appassionati al seguito in tripudio con i giocatori che esultano sotto le transenne con i loro sostenitori. Appuntamento imperdibile Domenica prossima al Palazzetto per la partita con Caltanissetta. La storia continua....

Classifica

Serie D Regionale Gir. SUD

classificad

Video

Match Gallery